Anna Hetzer

Wine4Poetry

ANNA HETZER

 Anna Hetzer, nata nel 1986, vive e lavora a Berlino. Il suo primo volume di poesia Zwischen den prasselnden Punkten è stato pubblicato nel 2016 dalle edizioni Verlagshaus Berlin.

La Poesia

FUNKHAUS, NALEPASTRASSE

Coni di luce si immergono nello spazio
come in cerca di una città sommersa
davanti alla loggia.
Lassù un organo allarga le sua corna.

Alla nebbia, è evidente, manca l'aria.
In mezzo una persona a controllare il regolatore
e gente ondeggiante
le teste come boe sulle frequenze.
Solenne la trance.

Altoparlanti, corpi di asello
colpo su colpo ripuliscono lo studio
prima di arrotolarsi su se stessi
prima che la folla danzante
ubriaca
riflusica verso la Sprea

(tr. it. Nicoletta Grillo)

LEGGI LA POESIA IN LINGUA ORIGINALE

FUNKHAUS, NALEPASTRASSE

Lichtkegel tauchen im raum
als suchten sie eine versunkene stadt
vor der empore.
darüber breitet eine orgel ihr geweih aus.

dem nebel sieht man die luftnot an.
inmitten ein mensch, der regler bedient
und wippende menschen
die köpfe wie bojen auf den frequenzen.
andächtig die trance.

lautsprecher, asselkörper
klopfen das studio ab
bevor sie sich zusammenrollen
und die tanzenden
betrunken
an die spree strömen.

Il Vino

 Per la poesia di Anna ho scelto un fiano, il "Rotole"della Cantina di Prisco, perché il fiano è un vino elegante, con una buona mineralità e sapidità e questa poesia è come una pietra preziosa, un opale grigio dal colore cangiante nascosto sotto l'acqua salmastra del mare. E se si parla di mare non si può non pensare ad un fiano, un vino intenso e avvolgente ma con una nota di freschezza e sapidità.

- Marco Callegaro, Cantine Sant'Ambrous -